Perchè leggere il tema astrologico di nascita.

Leggere il tema astrologico di nascita

È una domanda che molti si pongono. Perché leggere il proprio tema astrologico di nascita? Quali informazioni può dare sulla tua vita un disegno fatto di simboli, numeri e linee?

La domanda è lecita se non si hanno informazioni sulla scienza dell’astrologia e su cosa è il progetto dell’anima.

Questo è un assunto di base per comprendere e leggere un tema astrologico di nascita. È necessario pensare ad un progetto incarnatosi in questa dimensione terrestre. Un progetto che ha come obiettivo di portare lo spirito nella materia attraverso l’esperienza della tua vita, in una stretta collaborazione tra anima e personalità.

Allora il tema natale può diventare una mappa che ti indica i punti di arrivo, le difficoltà e le facilitazioni che inconterai nel cammino. Ti parla degli ambiti di vita nei quali farai determinate esperienze, del rapporto con i tuoi genitori e i tuoi antenati, dei tuoi talenti, delle tue relazioni e così via.

Ti sembra impossibile? Lo sarebbe se la vita fosse solo un tiro di dadi da parte di qualche divinità. E allora non avrebbe senso avere una mappa per sapere dove andare. Avrebbe senso cavarsela alla meno peggio e arrivare a destinazione, cioè alla fine della vita meglio che si può.

E invece il tuo progetto è il tuo oro, nasconde doni incredibili e, soprattutto contiene quella promessa di felicità che è tutta nello stare proprio dove si deve essere con la maggior consapevolezza possibile.

La complessità di un tema astrologico di nascita

Certo, quando aprirai la tua carta natale sarà come guardare un rebus irrisolvibile. Tante informazioni racchiuse in uno spazio così piccolo. Sembra impossibile decodificarle.

E invece, anche qui, viene in aiuto l’Amore che guida la crescita e l’evoluzione. Non c’è bisogno di sapere tutto, di capire tutto. Ci sono cose del tuo cielo di nascita che in questo momento sono ferme, lavorano da una dimensione a te non accessibile. Ma ce ne solo altre in forte movimento, che hanno tanto a che fare con le esperienze che stai vivendo proprio in questo momento. E con il tema natale è possibile aprirle, decodificarle, capirne il senso e percorrere vie di soluzione.

Quindi nel tuo tema natale ci sono risposte. Le risposte che cerchi da tanto tempo e che sono scritte lì dal momento esatto in cui sei nato.

Cosa faccio con quelle risposte?

Quello che faresti con ogni diagnosi rispetto ad un sintomo. È lo stesso meccanismo. Tu porti qualcosa da indagare, attraverso il tuo cielo natale si fa l’anamnesi del problema inserito nel tuo contesto di vita, e poi sempre guardando il tuo cielo, si ipotizzano vie di soluzioni coerenti con il quadro che sei venuto a realizzare. E gli strumenti posso essere tanti, più o meno tradizionali, energetici, fisici, mentali. Quelli più congeniali sempre al tuo schema di nascita.

La differenza è che, con il cielo natale, puoi dialogare con il tuo Maestro interiore. Scoprire quella parte di te che ti guida, ti consiglia, ti suggerisce ai bivi dove andare. Perché se ti fidi del tuo progetto, ti fiderai anche del tuo Maestro.

L’era dell’Acquario ti mette davanti a questa sfida. Essere la tua stessa Guida, sviluppando capacità di decisione rispetto ai segnali che ti arrivano. Tutti coloro che incontrerai sulla tua strada, saranno dei facilitatori per metterti in contatto con queste parti di te, perché la strada sia, per te, sempre più chiara.

Stefania Paradiso (www.integrAnima.com)

Se vuoi saperne di più sul tema di nascita clicca qui

(Visited 135 times, 1 visits today)

Share this post