Luna piena in Pesci. Desiderio di ordine.

Superluna in Pesci

Luna piena in Pesci

Le lune piene sono uno spazio di grande attivazione energetica e questa Luna piena in Pesci ci fornisce una nuova occasione di osservazione e crescita.

Il movimento è di opposizione con il Sole, che è collocato nel segno opposto a quello dove la Luna transita.

Nel movimento energetico che deriva dal confronto diretto tra due spazi energetici per definizione in conflitto tra loro, si crea uno spazio di osservazione. A cavallo della Luna piena si vivono esperienze, stati emotivi, intuizioni e riflessioni che hanno a che fare con i temi che la Lunazione porta con sé. Una bella opportunità per vedere spazi risolti o tematiche da lavorare.

Ognuno di noi, nel suo tema, ha sempre un pianeta, una casa, un aspetto in relazione con il tema della Luna piena, e l’intensità dell’esperienza che si può vivere, risponde alla profondità e all’ampiezza di questa relazione.

Il tema del Pesci e della Vergine è l’opposizione tra spirito e materia che declina negli aspetti tipici di questi due elementi: caos/ordine, vuoto/pieno, astrazione/concretezza e così via. E ognuno di noi può fare i conti con il “dove sono” rispetto a ciò.

La Luna e l’abbraccio con Saturno

Questa Luna piena in Pesci, in particolare, presenta un aspetto molto forte di congiunzione con il pianeta Saturno, sempre in Pesci.

Una congiunzione difficile di partenza, dove l’aspetto del rigore e della struttura portato da Saturno, deve dialogare con il mondo astratto, e a volte dissociato dalla realtà, della Luna in Pesci.

Che si trova quindi tra due fuochi, quello del Sole e quello di Saturno.
Ce n’è abbastanza da sentirsi senza via di scampo. 
Si attivano quindi paure di oppressione, di dominio, desiderio di fuga dalla realtà, aumento delle dipendenze.

La polarizzazione sull’aspetto spirituale ci allontana dalla tensione della richiesta di Ordine che percepiamo come vincolo e abuso.

In realtà tutti i dialoghi tra le energie del Cielo puntano alla creazione di un punto di equilibrio tra le parti che consenta la manifestazione delle rispettive energie senza acuti polarizzati.

E Saturno è pur sempre nello stesso segno della Luna. Saturno in Pesci ci sta accompagnando dall’inizio dell’anno e, apparentemente, è come se il Caos stesse avanzando a gamba tesa.

Non si vedono soluzioni ai movimenti disordinati e amplificati che percepiamo intorno a noi e la sensazione, spesso sottesa nelle parole, è di una perdita di fiducia e di speranza in qualche tipo di soluzione.

Si sente il bisogno di rigore per gestire ciò che sfugge, ma allo stesso tempo si percepisce che il rigore potrebbe essere una soluzione peggiore del male stesso.

Il messaggio della Luna piena in Pesci

Questa Luna piena arriva così.
Il caos del Pesci si apre ad accogliere l’ordine della Vergine, costruendo forme nuove e diversamente articolate.
Consente a quell’ordine di ristrutturare alcune parti di sè e di ordinarle, in una sequenza nuova e, al tempo stesso, creativa.

Le regole di scrittura non vincolano il contenuto quando, lo spazio creativo che le genera, è libero.

Le regole sono solo un modo di rendere intelligibile e comprensibile ciò che nel caos non lo sarebbe.

Saturno in Pesci sovrintende il processo. Ci ricorda che le strutture sono destinate di per sé a morire per fare spazio al nuovo. E il nuovo ha bisogno di essere ordinato. Attraverso un movimento ciclico e ritmico insito nella natura dell’essere umano.

È possibile accettare che il conflitto tra caos e ordine produca uno spazio di tranquillità interiore grazie alla visione di un sistema comprensibile. Questa è la Via. Ricordando che l’impermanenza della struttura è ciò che ci libera dal vincolo della forma.
 

(Visited 203 times, 1 visits today)

Share this post