CANALIZZAZIONI E AKASHA

Il MERCOLEDÍ è possibile l’appuntamento in presenza, in zona Prati (00136).

Segnalare nelle note la richiesta. L’indirizzo verrà comunicato dopo la conferma della prenotazione.

Coaching integranima

Quando si parla di canalizzazioni e akasha è necessario fare alcune precisazioni.

Quando si opera con Cuore e spirito di servizio, si diventa automaticamente un canale di comunicazione delle energie dell’altro. Tutte la canalizzazioni arrivano da un piano dimensionale diverso da quello ordinario.

Distinguo le canalizzazioni dall’akasha perché quest’ultima, fa più riferimento a vicende temporalmente già accadute.

Nel consulto si intercetta il campo energetico del consultante e si restituisce ciò che la persona in quel momento può e vuole conoscere.

Da questo punto di vista essere un canale vuol dire preoccuparsi soprattutto di mantenere il più possibile pulito il veicolo. Quando parliamo di veicolo intendiamo i vari corpi energetici di chi trasmette.

Questo per evitare contaminazioni personali in quello che sta avvenendo.

Propri vissuti traumatici o esperienze del passato, se non lavorati attraverso un costante processo di pulizia e purificazione, possono interferire nel messaggio riportato.

Canalizzazioni in senso stretto

Poi ci sono le canalizzazioni vere e proprie, cioè la capacità di accedere a piani psichici diversi da quello ordinario, che divido in questi due macrosettori: canalizzazioni e akasha.

Questo grazie ad una apertura fiduciosa nella possibilità di ricevere messaggi per la nostra evoluzione, dalle parti alte di noi, che variamente configuriamo come angeli, maestri, guide, antenati.

Queste canalizzazioni possono essere eseguite anche dalla persona direttamente coinvolta, ma il maestro interiore è ancora agli esordi in questo periodo storico.

Siamo ancora molto coinvolti e sollecitati dal nostro piano emotivo ed è per questo che è molto difficile rimanere neutrali rispetto al messaggio, rischiando di distorcere il contenuto.

Un intermediario che si occupa del passaggio di queste informazioni, sempre in quello spirito di servizio di cui dicevamo all’inizio, può aiutare a raccogliere gli elementi necessari.

E attraverso un processo dolce e consapevole, aiutare a focalizzare ciò che in quel momento serve.

Le letture simboliche dei Tarocchi o dell’Astrologia, sono anche canalizzazioni alle quali però ho dedicato apposite sezioni.

Qui invece parliamo di quelle che avvengono in stadi meditativi e di apertura e che fanno riferimento a messaggi visivi e auditivi che vengono poi elaborati con il consultante.